Blog: http://cessatoio.ilcannocchiale.it

tutti giù per terra

e via, gente che si schianta in macchina, assassini, 'ndrangheta, zingari bruciati...quante cose brutte e nello stesso momento...come mai ce ne accorgiamo solo ora?
bello, studio aperto che con la musichetta triste racconti di disgrazie inevitabili, si, non si possono evitare gli incidenti e nessuno sapeva  che la mafia uccide quando e come vuole, per non pensare ai rom...no, a loro gli vogliono tutti bene....e le ragazze uccise in casa loro, quelli sono proprio pazzi, lei era perfetta: intelliggente, simpatica, appena laureata, con un ragazzo che l'amava e tnati amici che le volevano bene, ma è stata uccisa...io a questo punto dovrei essere crocifisso in piazza a testa in giu.
qui nessuno fa niente, parlano di prevenzione solo quando c'è da vendere medicinali. a ravenna abbiamo polizia e tanti corpi di protezione che non sanno più come chiamarli, caramba, pulotti, vigilanza di quartiere, sorveglianza privata, telecamere, ecc...da quel che c'è non potremmo più neppure sputare per terra...e invece no, la gente si ammazza tranquillamente, nel terzo millennio, proviamo ad andare sulla luna e gli uragani distruggono quando cazzo vogliono, mandiamo militari a pulire il culo a bush e all'onu e la mafia, casualmente, rispunta...dai, io non ci credo che nessuno possa fare niente...beh, d'altronde è estate, anche la ragione e l'umanità va al mare.

fanculo

Pubblicato il 21/8/2007 alle 17.12 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web