Blog: http://cessatoio.ilcannocchiale.it

i mostri

ma questi giorni esce proprio della gran roba sui giornali, anche se mi fa strano che in alcuni c'era e nel coriere no...vabbè.
allora, la prima è travolgente.
una bambina di 10-11 anni veniva violentata dal padre, ma poi sono scattate alcune indagini e anche se la moglie e la figlia stessa hanno coperto il padre che non è andato in prigione, la bambina è andata ad abitare altrove.
a 18 anni è tornata a casa e il padre l'ha ristuprata, ora la ragazza ha 21 anni, lui l'ha stuprata per 3 anni.
purtroppo questo ormai è diventato un caso comune, ma il fatto hce il padre, se non la stuprava lui, la dava in pasto ai suoi dipendenti o ai suoi  cliente che occasionalmente se la scopavano anche in bare.
ultimo annedoto della storia che la figlia consegnava alla mamma lettere per il padre chiedendo il perchè e queste lettere devono essere puntualmente nascoste.
lo stupro uccide una donna, la uccide dentro, una violentata non è più quella di prima, penso si sentirà sempre un po sporca dentro.
e questi animali sono ovunque, anche nei sottopassaggi qui a ravenna è accaduto.
se uno uccide la persona smette di soffrire, ma se uno stupra o violenta, il danno è lungo e irriparabile...
IO SUGGERISCO DI PRENDERE UN PAIO DI FORBICI...


volevo dare i miei auguri alla bambina di 12 anni che si è ritrovata in cinta...sperando solo che non la chiudano in un covo di psicolog

i

Pubblicato il 27/5/2007 alle 11.18 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web