Blog: http://cessatoio.ilcannocchiale.it

gli animalisti come bestie

leggevo ieri un'intera pagina riservata agli animalisti, naturalmente messi sotto cattiva luce.
notevole sul fatto del mars e altre barrette di cioccolata che usavano enzimi animali e che ora useranno solo roba vegetale...
uno schifo si può definire la CACCIA ai delfini nelle coste inglesi, ma quello che è risultato più di tutti la minaccia di AMICI DEGLI ANIMALI verso il presidente del palio di ferrara.
i palii...se si scrive cosi, sono corse di cavalli che girano all'impazzata attorno a una piazza tutta tonda, ovvero devono stare in costante sforzo solo su due zampe e non è adatto ai loro metodi abituali e naturali di corsa.
oltre a che saranno dopati duri, almeno la maggior parte e già questo non è una cosa bella, l'anno scorso ne sono morti due,e uno gravemente ferito che non potrà più correre.
la minaccia diceva pressapoco: SE NE MUORE UNO, MUORI ANCHE TU...NOI NON SCHERZIAMO...
molto esplicito e secondo me motlo utile, chissà se il palio si farà...io lo trovo molto stupido come corsa in quanto c'è veramnete un grosso rischio e dove si mette a rischio la vita di un animale non è più uno sport ma un massacro, cosi come la pesca sportiva, la caccia e altri sport.
no, non sono un animalista perchè se no dovrei essere anche vegetariano, ma trovo naturale mangiare gli animali, la caccia è un istinto di sopravvivenza, ma poi, allevare animali allo scopo del massacro è da bestie.
quindi, io mi schiero a CONTRO di chi uccide gli animali per lussuria, divertimento e vanita...


ALLE VOSTRE DONNE COPERTE DI ORO E CICCIA GLI SCUOIEREMO LA PELLICCIA

Pubblicato il 23/5/2007 alle 17.39 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web