Blog: http://cessatoio.ilcannocchiale.it

tv falsa

mio padre viene dall'iran, e ogni tanto si mette a guardare PMC (persian music channel), ovvero un canale su satellitare dove si possono vedere video musicali iraniani o non.
vedi ragazze mezze nude, bellissime che cantano sculettano troiano in giro, uomini che fanno i divi e che si atteggiano in case o macchine di lusso, con gioielli e altro.
oppure vedi la pubblicità di prodotti reclamati anche in europa, seguendo lo stesso esempio del colpo visivo. ciò non c'entra nulla con le multinazionali, ma si può capire come la tv ti possa aprire un mondo completamente falso, che non esiste, o almeno, in parte non esiste.
è vero, a teheran la capitale, la parte ricca è molto sviluppata e segue il passo delle grandi città europea, ma basta uscire un po che trovi miseria, povertà e case che sembrano più catapeccchie.
ma anche lo stile di vite, il fular per le donne è d'obbligo, non si può pensare di vedere capelli femminili svolazzare in giro, gli uomini tutti con i pantaloni lunghi, cosi anche le donne, le spiagge divise...non ESISTE CIò CHE SI VEDE!
e cosi succede anche in italia, gli albanesi, i marocchini vedono la nostra tv, vedono un mondo spettacolare, poi arrivano qui sperando nella fortuna e nelle grandi possibilità viste in tv e...si trovano niente, polizziotti alla frontiera e tanto odio.



basta, non ci sono confini

Pubblicato il 1/4/2007 alle 14.44 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web